Crimine.it - Torna alla home
Torna alla Home
Ultime Notizie Invia un Email
Google  
 iscriviti alla newsletter    

ALOIA MARISA A., Archivio

Archivio Archivio

LIONS: Dignità e diritti nel mondo dei minori

Il Lions Club Prato Curzio Malaparte alla guida del presidente Corzani, ha intrettenuto i soci e gli autorevoli ospiti sul tema di studio Nazionale relativamente alla sindrome di ADHD. Ha relazionato la Dott. Marisa Aloia illustrando come la realtà della cura con psicofarmaci ai bambini sia in aumento. Non si è però dilungata sull'uso vero e proprio del farmaco e dei farmaci, perchè questo esulava dalle sue competenze, ha invece curato l'aspetto di prevenzione e riconoscimento del disturbo, attraverso gli interventi in classe, presso la famiglia e attraverso l'uso di strumenti conoscitivi, quali i test proiettivi. Alla presenza del Presidente del Tribunale Dott. Salvatore Palazzo, e del Comandante Provinciale dell'Arma dei Carabinieri: Emilio Mazza, si è acceso, al termine della conferenza, un interessante dibattito di un'ora circa, dove le domande hanno trovato una risposta adeguata.

Dalla cronaca della Nazione di Prato:
del 22 Gennaio 2008

DIRITTI e dignità dei minori: come prevenire l’abuso degli psicofarmaci, è stato l’interessante ed attuale tema della serata organizzata dal Lions Club Prato Curzio Malaparte. Relatore d’eccezione la psicologa e psicoterapeuta Marisa Aloia che alla presenza del colonnello comandante dei carabinieri di Prato Emilio Mazza e nella sua duplice funzione di Officer Lions distrettuale e presidente del Tribunale di Prato Salvatore Palazzo e di una gremita sala, ha affrontato lo spinoso problema di delegare ai farmaci dei problemi che invece possono essere gestiti attraverso la psicoterapia. Questi in sintesi i temi affrontati:

La carta dei diritti del bambino sancisce:

  1. Principio di non discriminazione
  2. Il principio di superiore interesse del bambino
  3. Diritto alla vita, sopravvivenza e sviluppo
  4. Ascolto delle opinioni del bambino

Una volta si chiamava “argento vivo", “vivacità", irrequietezza. Oggi grazie alla medicalizzazione scellerata di molti comportamenti, ha un nome sinistro: “sindrome ADHD” o sindrome da iperattività.
Risulta difficile distinguere un bambino vivace o semplicemente svogliato da uno affetto da ADHD, perché i sintomi sono mutevoli, cambiano con la crescita.
Nella sindrome ADHD sintomi sono strettamente legati ad altri disturbi psicologico-relazionali o a difficili situazioni socio-familiari.

IPERATTIVITA’ E VIVACITA’
hanno dei tratti in comune:
         Irrequietezza
         Irruenza
         Impulsività

Campanelli d’allarme:
 

  • difficoltà nel mantenere l'attenzione su compiti e giochi per un tempo adeguato all’età,
  • difficoltà a organizzarsi nei compiti e nelle attività,
  • difficoltà ad attendere il proprio turno,
  • irrequietezza motoria delle mani, delle gambe e di tutto il corpo,
  • mancanza di continuità e perseveranza nelle attività,
  • mancanza di autocontrollo sui versanti emotivo, motorio, cognitivo.

Il bambino vivace generalmente è un leader.
I bambini affetti da ADHD, a causa dei loro problemi, vivono rifiuto da parte degli altri e hanno una bassa autostima:

“Sono stupido, nessuno mi vuole”
Evidenti a livello comportamentali si ripercuotono sulle relazioni interpersonali, che non risultano adeguate, affettivamente carenti e con una componente di aggressività, generalmente durante i primi anni di scuola.

La bassa autostima che vivono può arrivare a:
    disturbi d'ansia,
    disturbi dell’umore.
    L'intelligenza non c'entra. Oggi questo comportamento, è riconosciuto come una patologia che nulla ha a che vedere con la "maleducazione" del bambino o tantomeno con la sua intelligenza

Disturbi di tipo emozionale e comportamentale:
         Instabilità emotiva
         Problemi sociali
         Depressione
         Disturbi del sonno
         Disturbi dell’apprendimento

Trattamento multimodale:
         scuola,
         famiglia,
         bambino.

Aspetti evolutivi:
         Evoluzione: differente a seconda di una serie di variabili, quali la qualità delle relazioni familiari, l’accettazione del contesto scolastico, il profilo cognitivo generale e la comorbilità con altri disturbi.
         Insorgenza: 3-4 anni
         Età scolare: solitamente etichettato come “problematico e difficile da gestire”.
         Sviluppo: l’iperattività tende a diminuire e a sostituirsi, in modo parziale, con “un’agitazione interiorizzata”.
         Adolescenza: la sintomatologia tende si a diminuire ma tali adolescenti si dimostrano incapaci di mantenere amicizie e di risolvere conflitti interpersonali, questo porta a bassi livelli di autostima con ansia e depressione.



Autore: Lions Malaparte
Al termine della serata

 


giovedì 28 agosto 2014
BLOG
Grafologia Scientifica
Osservatorio sul bullismo
Consulenti
Consulenze fiscali
Ricerca Consulenti Tecnici
Unione Consulenti
Forze dell'Ordine
Carabinieri
Guardia di Finanza
Polizia di Stato
Vigili Urbani
I miei siti
Lorè Research Group
Marisa Aloia
Psicodiagnosi
Informazioni
ADNKRONOS
ANSA
Periodici in edicola
Quotidiani in edicola
Tutti i quotidiani
Media & Spettacoli
Cinema
Editoria
Eventi
FIABE
Le televisioni sul web
Musica
Radio Deejay
Scienze Forensi
Antropologia Forense
Centro europeo psicologia investigazione criminologia
Centro Indagini Criminalistica
Cinema & psicoanalisi
Corso Psicologia Forense
Criminalistica
Editore specializzato
Facoltà di Psicologia Offerte Formative
Grafologia Giudiziaria
Il primo portale di Psicologia
La perizia sul danno
Links Istituzionali
Neuropsicologia
Ordine Nazionale Psicologi
Osservatorio Tribuario
Previdenza per gli psicologi
Psichiatria online
Psicologia e Giustizia
Psicologia giuridica
Psicologia in movimento
Risorse Giuridiche Tutela Ambientale
Scienze Medico Legali
Serial Killer Italiani e Stranieri
Servizi Web
Storie di ordinaria follia
Tutto Grafologia
Siti Giuridici
Altalex - News e aggiornamenti
Ass. Italiana Giovani Avvocati
Camere Penali
Codici e leggi consultabili gratuitamente dal web.
Consiglio Nazionale Forense
Enti o Tribunali
Gazzetta Ufficiale ultimi 10 numeri
I codici in rete
Informazione giuridica
Linea legale
Ministero Grazia e Giustizia
Mondo Giudiziaio
Per separarsi al meglio
Un portale per il Diritto Penale
Siti Utili
Acronimi
Asta giudiziaria
Autovelox in Europa
Cittadini online
Comprare su internet
Contro le Bufale in rete
Elenchi telefonici europei
Enciclopedia
Genera COGNOMI
Modulistica pronta
Orario dei Treni
Orario Traghetti
Orario Treni Internazionali
Orario Voli
Pagine Bianche
Ricerca itinerari stradali
Situazione Traffico
Trova cinema
Uno sguardo sul mondo
Strumentazione
Materiale per attività investigativa
Microscopia e lenti
Software legale
Strumentazione Forense
Videospettroscopio
Utility
Autocertificazione
Calcola il codice Fiscale
Calcola la data di scadenza del tuo incarico
Calcola la rivalutazione monetaria (indice FOI).
Calcolatore danno biologico lesioni micropermanenti
Cerchi un libro?
Cerchi una rivista?
Consultazione dei codici, cerchi un articolo?
Programmi free
Ricerca abi e cab
Tabella e calcolatore degli interessi a tasso legale
Trova Offerte
Verifica la partita iva
web master www.altab.net